Luigi Russo

Luigi Russo è nato ad Agrigento nel 1943. Laureato sia in Lettere che in Filosofia, allievo di Cesare Brandi, è stato professore ordinario di Estetica nella Facoltà di lettere e filosofia dell'Università di Palermo, dove ha tenuto anche l'insegnamento di Storia dell'Estetica, ed è stato Coordinatore del Dottorato di Ricerca in "Estetica e teoria delle arti".
È Professore Emerito di Estetica.
È Presidente Emerito della Società Italiana d'Estetica.
Ha fondato e presiede il Centro Internazionale Studi di Estetica.

Ha svolto un'intensa attività publicistica nel campo della divulgazione culturale. Ha preso parte a numerosi incontri scientifici, sia in Italia che in molti paesi esteri.
È autore di parecchie diecine di pubblicazioni, tradotte anche in numerose lingue straniere, fra le quali: Benedetto Croce e la pittura (1967), Glosse a Rudolf Arnheim (1967), Susanne Langer e la problematica della pittura (1968), La polemica fra Croce e Dewey (1968), Sulla "Poetica" di Aristotele (1968), Itinerario dell'estetica di Cesare Brandi (1969), Per un modello del classico (1970), Lia Pasqualino Noto (1974), L'estetica di Sigmund Freud (1978), Vent'anni di fantascienza in Italia (1978), La fantascienza e la critica (1980), L'Espressionismo (1981), Oggi l'arte è un carcere? (1983), La nascita dell'estetica di Freud (1983), Vito Fazio-Allmayer e il problema dell'autonomia dell'arte (1983), L'amore nell'età postmoderna (1983), Letteratura fra consumo e ricerca (1984), Orwell: 1984 (1986), Da Longino a Longino: I luoghi del Sublime (1987), Una Storia per l'Estetica (1988), Die Fata Morghana des Schönen (1989), L'identità della persona in Luigi Pirandello (1990), Le Baroque: pré-Histoire du post-Moderne? (1990), La cultura estetica in Sicilia fra Ottocento e Novecento (1990), La figura e la scena (1991), Laocoonte e la Storia dell'estetica (1992), Tatarkiewicz e la storia dell'estetica (1993), La Storia dell'estetica in Italia nel secondo dopoguerra (1995), Grassi e Croce (1996), Vedere l'invisibile: Nicea e lo statuto dell'Immagine (1997), Baumgarten, l'Estetica e il Duemila (1998), Il Gusto: Storia di una idea estetica (2000), La nuova estetica italiana (2001), Per eccesso e per difetto: Croce e la storia dell'estetica (2002), Estetica della Scultura (2003), Guido Morpurgo-Tagliabue: un marziano in estetica (2003), Il Sublime in Sicilia (2004), Il caso Du Bos e il paradigma dell'estetica (2005), Attraverso l'immagine. In ricordo di Cesare Brandi (2006), Cesare Brandi e l'estetica del restauro (2006), Esperienza estetica. A partire da John Dewey (2007), Il Genio: Storia di una idea estetica (2008), Notte di luce. Il Settecento e la nascita dell'estetica (2008), Neoestéticas: estrategias de la crisis (2010), Neoestetica: un archetipo disciplinare (2011), Gioacchino Di Marzo e la nascita della storia dell'arte In Sicilia (2012), Evolutions of Forms (2013), Verso la Neoestetica: Un pellegrinaggio disciplinare (2013).